Bicicletta e agriturismo: binomio perfetto

Un turismo sostenibile, divertente, educativo e a contatto con la natura: ecco le idee che stanno alla base del viaggiare in bicicletta, un modo per spostarsi semplice ed economico e che consente di entrare in contatto con paesaggi meravigliosi e spesso sconosciuti a chi è abituato a muoversi su quattro ruote. Uno stile di viaggio che sta conquistando sempre più persone e che non è prerogativa solo di atleti o ciclisti professionisti, ma che anzi è perfetto per le famiglie e per chiunque sia alla ricerca di relax e quiete.

cicloturismo2

Se vi piace l’idea e vi sentite pronti per partire non vi resta che, una volta verificata l’efficienza della vostra bici e scelti i percorsi, cominciare a pedalare. Senza fretta, perché il cicloturismo vi dà la preziosa possibilità di fermarvi ad ammirare un dettaglio, a parlare con una persona, a fare semplicemente una pausa rigenerante senza dover sottostare a rigide tabelle di marcia. Il tutto sta nel calcolare i chilometri e le relative tempistiche giornaliere e nel valutare bene le caratteristiche del percorso, senza voler strafare e pensando alle proprie possibilità; se poi pensate di aver bisogno di un supporto, molte agenzie organizzano servizi di assistenza e logistica per chi si sposta in bici.

agriturismo-cacciamici

Il contesto naturalmente migliore per praticare il cicloturismo è quello rurale, e la struttura più adatta ad ospitare i viaggiatori è l’agriturismo; negli ultimi anni, la maggior parte degli agriturismi si è infatti attrezzata e oggi mette a disposizione degli ospiti biciclette per esplorare la zona e cartine dettagliate degli itinerari cicloturistici del territorio, con distanze, pendenza delle salite, difficoltà. E, non ultimo, una preziosa miniera di consigli, dati da chi meglio conosce la natura e tutti i suoi segreti.

Scopri la categoria dedicata al cicloturismo…scopri AGRINBIKE e se sei un operatore agriturista, inserisci la tua struttura nella categoria!

Add a Comment